Diventa anche tu paziente invisalign – Implantologia dentale Bergamo – Centro specializzato
invisalign_apparecchio_invisibile_centro_daina_dentista_bergamo
Invisalign. Cos’è e come funziona
blog-full
Rimovibile. Il tuo stile di vita non cambia
blog-full
Innovativo. Piano di trattamento in 3D
blog-full
I vantaggi
blog-full
Durata trattamento
blog-full
Problematiche ortodontiche trattate
blog-full
Diventa anche tu un paziente Invisalign
blog-full
I. PRIMA VISITA GRATUITA (T0)
La prima visita, della durata di circa 20 minuti, eseguita dal team di ortodontiste presieduto dalla Dr.ssa Paola Daina, ha lo scopo di definire le problematiche relative all’occlusione del paziente, capire gli obbiettivi del paziente per poter dare poi un’idea sul trattamento di cui potrebbe necessitare, del grado di difficoltà e dei tempi relativi al trattamento stesso determinando quindi la tipologia di intervento in lieve/ tempi brevi (Invisalign I7), moderato (Lite) o complesso/tempi più lunghi (Full).
II. STUDIO DEL CASO
Imprescindibile per la corretta definizione delle problematiche e quindi degli obbiettivi terapeutici sono fotografie intra ed extraorali, ortopantomografia e telerediografia latero-laterale, tracciato cefalometrico, impronte ma soprattutto accurato esame clinico che denoti prima di tutto lo stato di salute orale e parodontale (gengive sane) del paziente. Condizione, questa, imprescindibile ai fini di un corretto approccio ortodontico.
III. DISCUSSIONE DEL CASO
L’ortodontista, dopo aver analizzato i dati raccolti in fase II, mostrerà e discuterà con il paziente le problematiche occlusali, funzionali ed estetiche e definirà gli obbiettivi da raggiungere con il trattamento ortodontico. In questa fase verrà consegnato preventivo dettagliato sia per il trattamento ortodontico che per gli eventuali altri interventi di cui potrebbe necessitare il paziente.
IV. PRESA DELLE IMPRONTE DI PRECISIONE
Al fine di rilevare ogni dettaglio dei denti del paziente e avere così allineatori perfettamente aderenti alle superfici dei denti, vengono rilevate due impronte di precisione in PVS (polivinilsilossano) che verranno poi inviate alla sede di Align Technology.
V. INVIO IMPRONTE- SCANSIONE- ELABORAZIONE DEL CLIN CHECK
Una volta rilevate le impronte si procede con l’invio delle stesse presso la sede Align, qui verranno scansionate e la bocca del paziente verrà trasformata in un modello 3D che verrà immediatamente reso disponibile sulla piattaforma all’ortodontista.
Trattamento Invisalign - Paziente Dr.ssa Paola Daina
Foto clin check. Stato iniziale. Da caso clinico reale.
A questo punto l’ortodontista si occupa di elaborare il Clin check del paziente fino a che non si ottengono i movimenti desiderati necessari per ottenere gli obbiettivi stabiliti. In molti casi questa fase richiede più scambi di opinione tra ortodontista e tecnico Align, soprattutto per i casi più complessi. Se è desiderio del paziente, prima di approvare il clin check definitivo, l’ortodontista può mostrare il risultato finale sul modello virtuale.
Trattamento Invisalign - Paziente Dr.ssa Paola Daina
Foto clin check. Previsione stato finale. Da caso clinico reale.
VI. CONSEGNA ALLINEATORI E APPLICAZIONE APPARECCHIO
Una volta accettato il clin check verranno stampati tutti gli allineatori del paziente e verranno inviati in studio nel giro di pochi giorni. In un appuntamento di circa un’ora l’ortodontista procederà a: - bondaggio attachment (piccoli bottoni di diverse forme, fatti con composito dello stesso colore del dente, che permettono all’allineatore di aderire perfettamente ai denti che necessitano di movimenti complessi) - esecuzione IPR dove richiesto (asportazione di porzioni irrisorie di smalto, mai superiori agli 0,3 mm, su denti di dimensioni eccessive) - consegna di due copie di allineatori in due box (blu e rossa). Per i primi 15 gg il paziente indosserà gli allineatori del box “blu” per 22 h al giorno, al termine dei quali passerà agli allineatori del box “rosso” per altri 15 gg.
VII. CONTROLLO MENSILE CON L’ORTODONTISTA
Ogni mese è necessario che il paziente venga visto dall’ortodontista affinchè il trattamento proceda come stabilito. Ogni volta verranno consegnate due nuove copie di allineatori, i vecchi allineatori verranno ritirati e mantenuti nel box del paziente presso lo studio.
VIII. FINE TRATTAMENTO VS RIFINITURA
Al termine della terapia e quindi terminati gli allineatori prestabiliti, dopo attenta analisi fotografica del caso da parte dell’ortodontista e visione della situazione finale con il paziente, si deciderà se terminare la cura e rilevare nuove impronte per la contenzione (mascherine termostampate/splintaggio) da portare la notte per almeno 24 mesi dopo il termine della cura o se, nel caso in cui si sia raggiunto un risultato parziale, procedere con la rifinitura del caso e quindi la prosecuzione del trattamento per qualche mese ancora ripartendo quindi dalla fase IV.
 
Domande frequenti
blog-full
I risultati. Storie di sorrisi.
Oltre 3 milioni di persone in tutto il mondo hanno già avuto modo di conoscerlo.
Scopri le loro storie.
 
INSERISCI I TUOI DATI
QUI SOTTO E
PRENOTA LA VISITA GRATUITA
Compilando e inviando i dati del form autorizzi il trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs 196/2003 sulla privacy e dichiari di aver letto l'informativa sulla Privacy.

* CAMPI OBBLIGATORI