Ortodonzia – Implantologia dentale Bergamo – Centro specializzato

Casi Clinici - Ortodonzia

12_Ortodonzia intercettiva

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

Giorgia, 9 anni e mezzo, è arrivata nel mio studio con un’importante II classe scheletrica visibile esteticamente nel mento retruso (fig.1),
II classe molare e canina destra e sinistra (fig. 8 e 9),
OJ aumentato (fig.6) (distanza tra incisivi superiori ed inferiori)
E’ stata trattata con disgiuntore rapido del palato per poco più di 6 mesi e successivamente con apparecchio funzionale di II classe Twin Block (fig. 3 e 5).
Il Twin block portato per 16 ore al giorno per un anno ha portato ai risultati prefissati.
Risoluzione della II classe scheletrica apprezzabile l’avanzamento del mento nella foto di profilo (fig. 2) e il miglioramento dei rapporti occlusali, da una II classe molare e canina ad una I classe molare e canina dx e sn (fig. 10 e 11), OJ nettamente migliorato (fig 7).

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare

11_Ortodonzia intercettiva

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

La piccola paziente è stata trattata in quanto i sesti superiori erano impossibilitati ad erompere naturalmente dato il precontatto con i quinti da latte (fig.1 – fig.3).
Non volendo procedere ad estrazioni precoci dei quinti da latte, che avrebbero indubbiamente condotto ad una perdita di spazio, la paziente è stata trattata con due sezionali (parte di apparecchio fisso multibrackets) (fig.2).
Dopo 9 mesi di trattamento è stato raggiunto il risultato (fig.4 e 5), si notino i sesti liberi di erompere ed i quinti da latte ancora presenti in arcata.

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare

10_Ortodonzia intercettiva

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

Francesco è arrivato alla mia osservazione per la grave proinclinazione degli incisivi superiori, il rischio era che con un trauma accidentale potessero fratturarsi.
E’ stato trattato con arco C per 1 anno e 3 mesi, il paziente è stato molto collaborante!
Completa risoluzione della II classe molare e canina dx e sn (foto laterali) e dell’OJ (overjet), ovvero della distanza tra gli incisivi superiori e gli incisivi inferiori.
Si noti il cambiamento importante nelle foto di profilo.

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare

9_Ortodonzia intercettiva

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

Paziente: 7 anni e tre mesi
Elena è giunta nel mio studio con un cross bite (morso incrociato) bilaterale, palato stretto e ogivale, paziente respiratrice orale.
Ho deciso di intervenire immediatamente con disgiuntore rapido del palato (tipo Hass) mantenuto in bocca per 1 anno, sostituito poi con placca rimovibile dotata di vallo per schermare la lingua.
La paziente ha fatto diverse sedute dalla logopedista per rieducare la funzione linguale e migliorare la deglutizione.

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare

8_Ortodonzia intercettiva

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

Christian 7 anni, paziente con cross bite monolaterale destro, morso aperto (fig. 1) associato a deglutizione atipica e III classe scheletrica (fig 4).
é stato trattato con disgiuntore rapido del palato (fig.2) con griglia fissa, maschera di Delaire (per 10 mesi) (fig.5) seguiti da placca di mantenimento con vallo per schermare la lingua. Durata totale della terapia: 24 mesi.

Si notino la risoluzione del morso incrociato (cross bite), del morso aperto e il netto miglioramento della III classe scheletrica (Teleradiografie a confronto).

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare

7_Ortodonzia fissa

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

Paola è stata trattata con apparecchio fisso multibrackets ad entrambe le arcate, la paziente presentava affollamento importante sia superiore che inferiore (fig. 3 e fig. 4) e rapporti occlusali non corretti (fig. 9 e 10).
Dopo 24 mesi ecco i risultati (fig. 6-7-8-11-12).

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare

6_Ortodonzia fissa

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

Giulio è stato trattato con apparecchio fisso multibrackets superiore ed inferiore per 24 mesi circa.
Gli obbiettivi del trattamento sono stati quelli di risolvere la II classe molare e canina dx e sn (fig. 3 e 4) ed il morso profondo (fig.2).
Si notino la perfetta I classe molare e canina dx e sn (fig. 7 e 8) e l’arcata a fine trattamento (fig. 6).

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare

5_Ortodonzia fissa

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

Sara è stata trattata con apparecchio fisso superiore ed inferiore per risolvere l’affollamento ad entrambe le arcate.
I rapporti occlusali erano buoni già ad inizio trattamento.

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare

4_Ortodonzia ed estetica

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

Paziente: 50 anni, fumatrice. Dopo trattamento parodontale ha deciso di rivedere completamente la situazione intraorale. Dopo trattamento di rigenerativa per permettere il posizionamento di impianti nel II quadrante (in alto a sinistra) è stato posizionato per 11 mesi circa l’apparecchio fisso alla sola arcata superiore.
Sono state eseguite sei corone in disilicato di litio da canino a canino per migliorare forma e colore degli elementi frontali.

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare

3_Ortodonzia ed estetica

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

Paziente 28 anni con morso profondo e affollamento inferiore importante, canino superiore di sn (2.3) incluso con presenza del canino da latte. Il piano di trattamento ha previsto il trattamento ortodontico multibrackets con estrazione del canino incluso, estrazione del canino da latte e posizionamento dell’impianto in sede del canino mancante. A rimozione dell’apparecchiatura è stato posizionato un provvisorio per condizionare i tessuti molli.

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare

2_Ortodonzia ed estetica Invisalign, apparecchio trasparente

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

Paziente 29 anni, vuole risolvere il disallineamento inferiore senza però mettere l’apparecchio fisso vestibolare.

E’ stata curata con Invisalign sia all’arcata superiore che all’arcata inferiore, per 1 anno e 4 mesi.

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare

1_Ortodonzia ed estetica

Intervento realizzato da: Dott.ssa Paola Daina

Paziente 46 anni,  è arrivata presso il centro per rivedere i denti superiori perché esteticamente non soddisfacenti.

Dopo attenta analisi abbiamo fatto notare alla paziente che anche il disallineamento, il colore e la forma dei denti inferiori contribuivano a peggiorarne l’estetica, soprattutto durante l’eloquio.

Scorrere il cursore a destra o sinistra per visualizzare la foto prima e dopo

ATTENZIONE: i contenuti dei casi clinici potrebbero impressionare